L’Agnelli di Dio

L’Economist paragona il Papa ad un amministratore delegato di una grande corporation multinazionale.

Flex:”Salito in Ceo siede alla destra dello IOR. Resta il dilemma su chi l’abbia delegato”.

Papa Francesco:”Lo IOR continuerà ad esistere, svolge una missione importante”.

Flex:”Calvi ne sa qualcosa…”

Calvi (5 giugno 1982):«Santità sono stato io ad addossarmi il pesante fardello degli errori nonché delle colpe commesse dagli attuali e precedenti rappresentanti dello IOR, comprese le malefatte di Sindona…; sono stato io che, su preciso incarico dei Suoi autorevoli rappresentanti, ho disposto cospicui finanziamenti in favore di molti Paesi e associazioni politico-religiose dell’Est e dell’Ovest…; sono stato io in tutto il Centro-Sudamerica che ho coordinato la creazione di numerose entità bancarie, soprattutto allo scopo di contrastare la penetrazione e l’espandersi di ideologie filomarxiste; e sono io infine che oggi vengo tradito e abbandonato…»

Flex:”I servi fedeli prima o poi non servono più e vanno sacrificati per interessi superiori. Sia fatta la volontà del Signore!”

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *