LoRenzi il Magnifico

La “rondine“, logo stilizzato del semestre italiano di presidenza UE
Flex:”Sarà, ma ad osservarla bene sembra un padulo!
La primavera intanto tarda ad arrivare…”

Renzi:”Semestre dei migranti
Flex:”a conferma dell’esodo in massa di paduli disoccupati”.

Penso che a Krugman piacerebbe davvero smettere di preoccuparsi del deficit, in modo da approcciarsi alla spesa pubblica con il motto “tanta quanta ne serve”. Il problema è che lui proprio non riesce a venire a capo rispetto alle operazioni monetarie che sono necessarie.

[…]Un governo che EMETTE la propria valuta NON è come una famiglia o un impresa , che UTILIZZANO quella valuta. Il governo sovrano non può diventare insolvente nella propria moneta; può sempre eseguire tutti i pagamenti denominati nella sua valuta.Infatti, se il governo emette valuta , chiaramente non ha bisogno di entrate fiscali prima di poter spendere. Inoltre, se i contribuenti pagano le tasse utilizzando una data valuta, allora il governo deve prima spendere e solo dopo le tasse possono essere pagate. 

[…]Un’altra sconvolgente verità è che un governo sovrano non ha bisogno di “prendere in prestito” la propria valuta al fine di spendere. Infatti, non può prendere in prestito moneta che non abbia già speso! Questo è perché la MMT vede la vendita di titoli di Stato ,come qualcosa di molto diverso dal bisogno di prestiti“.

(L. Randall Wray, economista)

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *