Espettorato del lavoro

Flex:”Con 316 voti licenziato il Jobs Act alla Camera”.

Articolo 41 Costituzione Italiana
“L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.
La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.

Flex:”Con il Job Act diventa:
Art. 41 Bis:”L’iniziativa economica privata è neoliberista. Può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. 
La legge determina i programmi ed i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata per fini speculativi ed affaristici”.

Ma, come una volta dichiarò Joan Robinson, l’unica cosa peggiore di lavorare come uno schiavo salariato è quella di essere disoccupati. Basta chiedere agli italiani, che hanno ora il tasso di disoccupazione più alto da quando hanno iniziato a “tenere i conti”. Grazie alla rettitudine fiscale dell’UEM e tedesca“.
(L.R. Wray, economista MMT)

Rapporto di Confindustria: il 2014 è a crescita zero, ma con Job Act cresce la Fiducia.
Flex:”…e le tutele crescenti per Confindustria”.

La satira di Pawel Kuczynski
FacebookTwitterGoogle+Condividi

2 pensieri su “Espettorato del lavoro

    1. grazie per il gentile commento… è vero Flex lascia sempre pò di amaro in bocca e dietro… beh, tutti sanno benissimo cosa succede, ma preferiscono “vedere” il lato positivo che non c’è, piuttosto che la fregatura… flex è amareggiante perchè evidenzia sempre e solo quella 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *