Ucraino impoverito

Ucraina, Obama: «Valutiamo invio armi letali». 
Flex:”Punta dritto al secondo Nobel per la Pace”.

Dall’articolo di Nick Turse pubblicato nello Huffington Post: “The Golden Age of Black Ops”:Durante l’anno fiscale che si è concluso il 30 Settembre 2014, le “U.S. Special Operations Forces” (SOF, Forze Statunitensi per le Operazioni Speciali) sono state dispiegate in 133 paesi (circa il 70% di tutte le nazioni del mondo), secondo il Ten. Col. Robert Bockholt, un Ufficiale dello “U.S. Special Operations Command” (SOCOM, Comando delle Operazioni Speciali) addetto alle relazioni pubbliche.Questo a conclusione di un periodo di tre anni in cui le “forze d’elite” statunitensi sono state attive in più di 150 paesi, effettuando operazioni che andavano dalle semplici esercitazioni a raids notturni veri e propri. E questo in corso potrebbe essere un anno record. (Michael Krieger)

Pawel Kuczynski
FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *