In vino imbecillitas

“Renzi a Vinitaly”. Fischi per fiaschi. (Flex)

“Mattarella parla di vino e Salvini lo insulta sui migranti”. La diatriba nasce dal dubbi legati ad accertare se il Nero d’Avola sia o meno un immigrato irregolare. (Flex)

Renzi visita anche lo stabilimento di Calzedonia”. E tutti intimissimi a dirgli: Quando Sloggi? (Flex)

Là dove la solitudine finisce, comincia il mercato; e dove il mercato comincia, là comincia anche il fracasso dei grandi commedianti e il ronzio di mosche velenose. (Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85)

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *