Archivi tag: attivisti mmt

Classe AAA

Istruzione, Italia ultima tra i paesi Ocse per spesa pubblica in rapporto al Pil.
Flex:”D’istruzione di massa”.

Una scuola su due è senza riscaldamento.
Flex:”L’altra è la sezione AAA”.

Dalla Bocconi… si esce mostri o mostri punto.
c’è chi ferisce con acido muriatico
c’è chi ammazza con formule economiche inventate per uccidere.
Probabilmente i test d’ingresso si basano sull’attitudine al crimine
.
(Anto Gentile, attivista mmt)

Flex:”Bocconi School Metal Jackets: per calibri 110 e frode”.

Pawel Kuczynski
FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lavoratore stai sereno

Renzi:”Riscriveremo lo statuto dei lavoratori“.
Flex:”Inizierà con Prrr!!!“.

Ciò che è in gioco nella crisi europea è la costruzione di un nuovo capitalismo su scala continentale. La precarizzazione del lavoro, le liberalizzazioni e privatizzazioni dei servizi e dei prodotti e il continuo svuotamento delle sovranità degli Stati membri dell’area Euro sono i pilastri di questa nuova e strutturale visione capitalistica“.

(Valerio Spositi)

Lavoro, Renzi:”Il nostro modello è la Germania”. (sett. 2014)
Flex:”Auschwitz dersen”. 

Nell’accezione comune e popolare è passato il messaggio mediatico “manipolato”, secondo cui la Germania è il modello positivo da imitare (il mito tedesco in cui tutto funziona), ammettendo, di conseguenza, implicitamente, ma soprattutto erroneamente (qualunquemente), la nostra inferiorità culturale, sociale ed economica. Responsabile di questo anche molta sinistra anti italiana e liberista. L’inferiore ed il superiore cosí percepito e costruito ha permesso ai tedeschi di conseguire in ue quel vantaggio competitivo rapito furbescamente con regole falsate e generate da asimmetrie tecniche che, pur assegnando loro un potere maggiore (in qualità di creditori) finirà in parte per ritorcegli contro. Le austerità alla lunga danneggiano le export tedesche in eurozona come dimostra il loro calo di PIL nell’ultimo semestre. Il guaio è che loro si staranno orientando per altre filiere commerciali, lasciando noi “inferiori” a patire i danni sociali ed economici di questa sudditanza prima culturale che economica“. (Fiore Ranauro, attivista Epic)

Pugni sul tavolo €…

Il M5s ha il suo inno per le europee: “E sbatterò i miei pugni su quel tavolo…”

Flex:”… e dirò SCOPONE!

…e vedrò le 5stelle, poi mi metterò a piangere, perchè è “scientifico” che ‘alzare il pugno’ è molto più dignitoso”.

Tra video che incitano a sbattere i pugni sul tavolo, intellettualodi salottiere cazzare come la Spinelli, spot elettorali RAI che descrivono l’esperimento dell’euro (e noi siamo le cavie) come futuro e progresso mando cortesemente a quel paese tutti i fognatori, gli euristi, quelli che vogliono abrogare il fiscal Compact ma vogliono gli eurobond, i falsi noeuro che appoggiano i secessionisti, i falsi noeuro che non rinnegano Maastricht e tutta la carovana di piddini terrorizzati dalla Cina. Morte all’Ue, viva la Costituzione Repubblicana, viva la sovranità popolare“.

(Walter Impellizzeri, attivista ARS)