Archivi tag: boschi

calenda…

Renzi:”Calenda nominato Ministro dello Sviluppo Economico”. in pratica lo sviluppo economico è rimandato alla Calenda greca. (Flex)

Riforme, Boschi:”Chi vota NO vota come Casapound”. Che fino a qualche anno fa votava i suoi alleati di governo. (Flex)

L’antifascismo rituale come legittimazione di qualunque schifezza, soprattutto come legittimazione di riforme sotto l’egida di €uscwihtz. (Flex)

B8YnvxJCUAAwyCm

FacebookTwitterGoogle+Condividi

generazione futures

“La Boschi presenzia la Winter School of Futuredem, la scuola di formazione dei giovani piddini”. Tutto quell’inglese è per educarli all’idea di parlare bene la voce dei padroni. (Flex)

Lapo Elkann: “Per essere leader bisogna essere positivi”. A volte basta anche essere coglioni e nascere nella famiglia giusta. (Flex)

L’economista Marcello De Cecco ha usato l’espressione di “keynesismo criminale”; ed effettivamente il sistema di tangenti e clientele induceva il ceto politico a finanziare opere pubbliche e infrastrutture e a ridurre la disoccupazione: una gestione cartalista della finanza pubblica permetteva a questa di espandersi pressoché illimitatamente senza contraccolpi.
Il Capitale ha tollerato un meccanismo del genere, seppure anti-deflattivo e ad alto tasso occupazionale, finché ha potuto, fino a quando, cioè, i profitti potevano espandersi, come spiega la teoria marxiana della caduta tendenziale del saggio del profitto. Esaurita questa spinta, per garantirsi gli stessi margini di profitto, doveva ridurre gli investimenti, i salari e l’occupazione. Ma per farlo bisognava spazzare via quel ceto politico che su questo sistema aveva prosperato, che aveva creato leggi a tutela del lavoro e che deteneva ancora il controllo di importanti settori industriali. E quale strumento migliore che l’accusa di corruzione?
(Matteo Volpe, L’Intellettuale Dissidente)

scuola formazione politica

dis-credit crunch

Padoan:”Il sistema delle banche è solido”. E i risparmiatori lo hanno sentito tutto. (Flex)

Padoan:”La gente non capisce la finanza”. ed è per questo che le clausole bancarie sono intere pagine scritte in piccolissimo. (Flex)

“i banchieri giurano su un codice etico”. Il giuramento di Plutocrate. (Flex)

“[..] La Banca Centrale Europea si è resa conto che il sistema bancario europeo è sostanzialmente fallito. Ci sono banche che funzionano più di altre, ma ci sono banche che hanno buchi che si vedono dalla luna. (…) Come si dovrebbe recuperare un sistema fallito? Molto semplice: il governo fa spesa a deficit, partecipa nella banche fallite o semi fallite con delle azioni ordinarie con diritto di voto, di modo che lo Stato diventa semi proprietario, azionista o co-proprietario di una banca (al fine di tutelare risparmio e sistema creditizio). Cosa invece stanno pensando di fare nell’Unione Europea, soprattutto la BCE (…): si crea un super poliziotto bancario europeo, si chiama UNIONE BANCARIA… prende 150 banche, gli fa gli esami dei libri contabili, la dove ci sono dei buchi grandi che si vedono dalla luna (…) prende gli azionisti, e gli investitori in queste banche, possono anche essere milioni di risparmiatori in tutta europa, e fargli perdere TUTTO quello che hanno. Può sembrare qualcosa di assolutamente incredibile, ma questo e quello che stanno pensando di fare. (…)“.

(Paolo Barnard. anno 2013)

alla leopolda c’erano tutti…

Leopolda 2015. Il PD è passato dalle correnti ai conti correnti. (Flex)

“Leopolda terra degli uomini”. Mancano le zappe. (Flex)

Renzi:”Abbiamo rovesciato il sistema gerontocratico”. Per il sistema bimbominkiatico. (Flex)

Renzi: “C’è una generazione Leopolda, persone che ci mettono la faccia”. Ah ecco era la faccia! (Flex)

La Boschi arriva in ritardo Tutti gli altri arrivano puntualissimi. (Flex)

“Alla Leopolda si votano i peggiori titoli sui giornali”. I bond di Banca Etruria. (Flex)

La Leopolda è un luogo dove imprenditori con sede a Londra, sede fiscale a Dublino, produzione in Pakistan e residenza a Montecarlo discutono su come salvare l’Italia. (Paola Mancini)

by Mauro Blani
by Mauro Blani

incostituenti

Maria Elena Boschi twitta: “Giornata semplicemente bellissima.”
Flex:”E’ arrivata la nuova Costituzione autunno-inverno”.

Riformatori questi? No, esecutori di progetti altrui.

Una delle espres­sioni più ricor­renti, in que­sto tempo di auto­ri­ta­rismo non solo stri­sciante ma addi­rit­tura con­cla­mato come virtù, è «abbiamo i voti», «abbiamo i numeri». Una con­ce­zione della demo­cra­zia da scuola ele­men­tare! Dun­que, che cosa serve discu­tere? Un bel nulla.
Oltre­tutto, ho l’impressione che i nostri rifor­ma­tori, tronfi dei loro numeri rac­co­gli­ticci in un con­sesso che ha rag­giunto il grado più basso di cre­di­bi­lità, non agi­scano in libertà, ma come ese­cu­tori di pro­getti che li sovra­stano, di cui hanno accet­tato di farsi pas­sivi e arro­ganti ese­cu­tori in nome di inte­ressi o poco chiari, o indi­ci­bili ch’essi rias­su­mono nel ridi­colo nome di «gover­na­bi­lità»: parola di cui non cono­scono nem­meno il signi­fi­cato. Non dis­sento nel merito, ma sono certo della totale inef­fi­ca­cia dell’invito al con­fronto.
Mi astengo, dun­que, dal fir­mare, i tempi dell’impegno ver­ranno quando saranno chia­mati i cit­ta­dini a espri­mersi, saranno duri e immi­nenti. Allora sarà un’altra storia
. (Gustavo Zagrebelsky)

“Oggi, nel mondo ricco, ha vinto la libertà, con tutte le sue immani conseguenze. La democrazia è rinviata ad altre epoche”. (Luciano Canfora)

dopo-monti

celochiedecetto

Boschi “Con Renzi i potenti hanno perso la bussola”.
Flex:”In compenso hanno trovato i capitali delle bolle speculative”.

Renzi: “Alziamo le stime del Pil 2016”.
Flex:”Matteo La Qualunque, in tutte le salse massmediatiche.
sottotitolo: “Gambe larghe e denti stretti. Celochiedecetto”.

Né il Partito democratico né la sinistra democratica diranno alla gente: «Vedete, il vostro problema è che negli anni Settanta siamo stati tra i fautori di un processo di finanziarizzazione dell’economia e di svuotamento del sistema produttivo. Per questo il vostro salario e il vostro reddito ristagnano da trent’anni, mentre la ricchezza prodotta rimane nelle tasche di pochi. Tutto questo è il frutto delle nostre politiche». (Noam Chomsky)

Renzi cambiare è possibile