Archivi tag: colle

Obtorto Colle

Flex:”Colle gate! Napolitano firma le dimissioni e torna a casa. Per gli italiani invece la prognosi resta riservata.
Presi per il Colle dalla Troika”.

Napolitano: ‘Il Quirinale è bello, ma è un pò come una prigione.’ 
Flex:”Ma il sapone lo raccolgono gli italiani”.

Anche Papa Francesco ringrazia l'”Illuminato” Napolitano.
Flex:”per il suo notevole contributo politico, volto ad accrescere povertà e miseria in Italia e nel resto d’€uropa “.

La Kyenge vorrebbe un Presidente della Repubblica nero.
Flex:”Guarda caso è la stessa cosa che le augurano Calderoli e Salvini.
“Presidente Nero?” Carminati le ha immediatamente inviato il suo curriculum”.

Da tempo sono convinto che la sovrastruttura finanziario-borsistica, con le caratteristiche che presenta nei paesi capitalisticamente avanzati, favorisca non già il vigore competitivo, ma un gioco spregiudicato di tipo predatorio che opera sistematicamente a danno di categorie innumerevoli e sprovvedute di risparmiatori, in un quadro istituzionale che, di fatto, consente e legittima la ricorrente decurtazione o il pratico spossamento dei loro peculi”. (Federico Caffé – cit. da “Un’economia in ritardo” – 1976)
Flex:”Ah che bellu Caffè”.


Flex:”Morto un GUF, se ne fa un altro”.

La democrazia in Italia è scomparsa quando è andato al governo Mario Monti, designato dai burocrati seduti a Bruxelles, non dagli elettori”.
Più in generale “le democrazie europee sono al collasso totale, indipendentemente dal colore politico dei governi che si succedono al potere, perché sono decise da burocrati e dirigenti non eletti che stanno seduti a Bruxelles. Questa rotta è la distruzione delle democrazie in Europa e le conseguenze sono dittature
“. (Noam Chomsky, 24 gennaio 2014 su rainews)

FacebookTwitterGoogle+Condividi