Archivi tag: cronaca giudiziaria

Delitto e castigo

Stermina la famiglia, poi va a tifare Italia.
Flex:”un pò come ha fatto Monti qualche anno fa”.

Oggi il sistema onnipervasivo della manipolazione organizzata, della distrazione di massa, del controllo millimetrico delle coscienze e dell’amministrazione dei consensi ha deciso di rincoglionirci con l'”omicidio di Yara” (ieri quello di Garlasco, prima quello di Cogne, e prima ancora quello di Novi Ligure). Ci vuole tanto a capire che è l’ennesima strategia per ottenebrare le coscienze e per dirottare l’attenzione dalle contraddizioni sistemiche (Europa, dittatura finanziaria, ecc.)? La manipolazione organizzata trova nella strategia della “distrazione programmata” una feconda risorsa simbolica. Dirottando l’attenzione su contraddizioni estinte o su questioni irrilevanti, spesso create ad hoc dalla propaganda ufficiale, la passione della critica è ininterrottamente distolta dalla contraddizione principale, nemmeno più nominata. La curiosità dell’opinione pubblica, ossia l’“incapacità di soffermarsi su ciò che si presenta” (M. Heidegger, “Essere e tempo”, § 36), è alimentata dirottando continuamente l’attenzione su nuovi oggetti portati ad hoc alla ribalta dalla manipolazione organizzata, in modo da addomesticare le menti e da plasmarle secondo l’ordine ideologico. Un ruolo decisivo è, ovviamente, svolto dal circo mediatico e da quei cani da guardia che sono i giornalisti, clero postmoderno che non crede in nulla e parla di tutto“.

(Diego Fusaro, filosofo)

FacebookTwitterGoogle+Condividi