Archivi tag: legge stabilità

il buon ladro di famiglia…

“Il Governo vota la Legge di Stabilità nella notte di sabato e domenica”. Che è l’ora esatta del principio neoliberale del buon ladro di famiglia. (Flex)

“Nella legge di stabilità carta famiglia e casa in leasing”. Rotoloni doppio velo e culo in comodato d’uso per le finanziarie. (Flex)

Delrio:”Proteggeremo gli investitori”. Con un bel cappotto di legno. (Flex)

Si chiacchiera a reti unificate delle responsabilità di singoli individui e politici nella tragica vicenda delle banche salvate dallo Stato derubando i risparmiatori, i cittadini e i lavoratori. E, così facendo, si personalizza il problema. Vent’anni di berlusconismo e di antiberlusconismo dovrebbero pur averci insegnato qualcosa. Se si personalizza il problema, esso cessa di essere inteso come sistemico.
Morale? La contraddizione cessa di essere il sistema finanz-capitalistico, come lo chiamava il compianto Luciano Gallino, e diventa il cavalier Berlusconi prima e la signora Boschi dopo. Con l’ovvia conseguenza che il sistema è assolto. Si finisce per credere – diciamolo nel modo più semplice – che il problema siano i singoli personaggi (più o meno piccoli, più o meno ridicoli a seconda dei casi) e non il sistema finanz-capitalistico, basato sul classismo, sul folle principio della crescita infinita e sull’alienazione come stile di vita
. (Diego Fusaro)

FacebookTwitterGoogle+Condividi

billion€Ur

Legge di Stabilità, eliminata la tassa su yacht e imbarcazioni sopra i 14 metri di lunghezza”. Ora non ci prendono più per il sedere, ma direttamente per le na(u)tiche. (Flex)

Governo:”a decidere sul diritto al risarcimento saranno gli arbitrati”.
E i risparmiatori non potranno neanche invocare la moviola. (Flex)

Abbiamo cestinato la più evoluta legislazione bancaria del mondo (in termini di salvaguardia del risparmio) per arrivare ad accettare le norme UE previste dall’unione bancaria. Ciò porterà al rapido prosciugamento dei risparmi italiani (grande obiettivo delle elites finanziarie globali). E noi con chi ce la prendiamo? Con la Boschi? Mi ricorda tanto la svendita del patrimonio nazionale resa possibile dal fracasso mediatico su mani pulite!

(Simone Boemio)

99 per cento