Archivi tag: liberale

…a nostra Signora dell’Ipocrisia

Flex:”L’ipocrisia di essere contro il nazionalismo senza essere contro l’Unione Europea”.

“L’ipocrisia di essere antifascisti senza essere anticapitalisti” (Bertolt Brecht)

“Il liberismo, a sua volta è, per definizione, uno schema diametralmente opposto alla democrazia “necessitata” accolta dalla nostra Costituzione. Se non altro perchè esso afferma, esattamente come i trattati UE, la proposizione astratta della “forte” concorrenza come modalità centrale della realtà socio-economica, postulando un’esigenza assoluta di astensione dello Stato da ogni interferenza (non indispensabile) su tale modalità. Abbiamo visto come, in realtà, la “concorrenza perfetta”, sul lato dell’offerta, non sia affatto predicata nè dai teorici del neo-liberismo (scuola austriaca, in primis), nè dai trattati. Si accoglie, piuttosto, un’idea di concorrenza “fisiologicamente imperfetta” – non a caso chiamata nel diritto antitrust a matrice anglosassone “workable competition”- che opererebbe, rispetto alla platea dei “produttori” privati (oligopolisti), in modo da non compromettere l’innovazione tecnologica, il rafforzamento finanziario e la preservazione di un certo “potere di mercato”… Il puro agire della domanda e della offerta, al di fuori cioè di situazioni di vischiosità strutturale e di rendita, viene dallo stesso liberismo accettato come residuale”. (Luciano Barra Caracciolo)

FacebookTwitterGoogle+Condividi