Archivi tag: marx

che mangino i-phone 2

Bankitalia:”Poveri raddoppiati con la crisi”. Le riforme funzionano. L’idea è creare un’apposita riserva. (Flex)

“Roma, scende sotto casa e rapina farmacia: arrestato”. Un genio del Maalox. Per scappare aveva preso la tiburtina, poi la tachipirina. (Flex)

La miseria è la principale cagione, la sorgente inesauribile di tutti i mali della società, voragine spalancata che ne inghiotte ogni virtù. La miseria aguzza il pugnale dell’assassino; prostituisce la donna; corrompe il cittadino; trova satelliti al dispotismo. (Carlo Pisacane, La rivoluzione, 1858)

FacebookTwitterGoogle+Condividi

… trivelle d’Itaglia

“Il governo dà il via libera alle trivelle davanti alle Tremiti”. Che, a tal uopo, cambieranno nome in Tremitii. (Flex)

Liberiamo mari e terre dalle trivelle. (Flex)

Nella vita pratica si trovano non soltanto la concorrenza, il monopolio e il loro antagonismo, ma anche la loro sintesi, che non è una formula, ma un movimento. Il monopolio produce la concorrenza, la concorrenza produce il monopolio. I monopolisti si fanno concorrenza, i concorrenti divengono monopolisti“. (K. Marx)

Politica Male

ANO

Nasce l’Agenzia Nazionale per l’Occupazione (ANO).
Flex:”In caso di supposta disoccupazione, inviare curriCULUM”.

“In un’economia monetaria positiva, non può esistere una curva di offerta del lavoro, perché guadagnare un salario è un vincolo e non una scelta“.

(Alain Parguez Professor of Economics at the University of Franche-Comte, Besancon (France), Associated with the Economics Department at the University of Ottawa)

Le tasse non possono essere riscosse a meno che ci sia già denaro preesistente in circolazione; (2) il deficit di bilancio governativo è una nozione ex post, che è per sua natura già finanziata“.

(Parguez, Seccareccia, 2002)

1510991_305826346232676_1422348205_n

“Il comunismo è il luogo sociale della libera individualità”. (K. Marx)
Flex:”Il neoliberismo è il luogo mercato della libera corporazione capitalistica”.

El matteador

La Merkel accoglie Renzi: «Ecco il matador».
Flex:”Tra ‘tories’ ci si intende a meraviglia. Gli italiani oltre che cornuti sono e continueranno ad essere mazziati”.

Il successo del PD in Italia è la nota di maggior importanza. Ha portato stabilità in opposizione a tutto il fronte Euroscettico europeo. La performance di Renzi apre la possibilità di una sua più stretta collaborazione con la Merkel sulla politica generale in Eurozona. L’Italia assume la presidenza UE in luglio“.

Questo per il momento lo scenario a breve ricercato dalla Bce e avallato dagli USA.

Tener insieme i cocci degli squilibri di competitività tra Stati e cercare attraverso la politica monetaria espansiva, di gonfiare il livello dei prezzi delle attività finanziarie e reali tedesche, creare cioè quell’effetto ricchezza che si trasferisce sui consumi, e con questo intervenire sul saldo estero della Germania. Preservando l’eurozona.
In sostanza, riproporre, 3 anni dopo, quella che era la strategia americana per risolvere i problemi di competitività intra-eurozona, ma che adesso danneggiano direttamente anche la loro economia
“.

(Francesco Lenzi)

Le idee della classe dominante sono in ogni epoca le idee dominanti; cioè, la classe che è la potenza materiale dominante della società è in pari tempo la sua potenza spirituale dominante”.

(Karl Marx)

La locomotiva tedesca

“Solo nella comunità diventa possibile la libertà personale”. (Karl Marx, “L’ideologia tedesca”)

Flex:”Solo nella società individuale neoliberale diventa possibile la libertà del capitale”. (Angela Merkel, ‘La Locomotiva tedesca’)

Bisogna fornire agli indigenti e agli affamati qualche forma di aiuto, ma solo nell’interesse di coloro che devono essere protetti da eventuali atti di disperazione da parte dei bisognosi“.

(Friedrick August Von Hayek, 1889-1992 economista ordoliberista, nobel economia)

Quindi abbiamo: denari infiniti che se ne vanno dagli investimenti produttivi verso avventure finanziarie folli – Stati che registrano ricchezze così prodotte che sono tutte teoriche, cioè bolle speculative che non sono affatto sostenute da ricchezza reale di produzione – milioni di individui sempre più impegnati economicamente verso questi prodotti finanziari e speculazioni immobiliari – masse di lavoratori i cui fondi pensione sono stati investiti in questo bailamme di pazzi scommettitori in finanza – manager di aziende a centinaia di migliaia che trascurano gli investimenti produttivi per far giochetti a braccetto con gli speculatori professionisti, sapendo che in tal modo incasseranno quattrini facili.

Abbiamo cioè UNA BOLLA DI RICCHEZZA FASULLA DI PROPORZIONI IMMENSE IN TUTTO L’OCCIDENTE.

Cui si aggiunge, come già descritto ne Il Più Grande Crimine, un disegno ideologico dominante (Neoliberismo) che aveva paralizzato gli Stati togliendogli ogni possibilità di spendere a deficit per creare ricchezza nei cittadini. Inoltre, lo strapotere in Europa di Germania e Francia stava imponendo a tutti, sempre dai primi anni ’80, politiche disastrose per il mondo del lavoro. Si tratta del cosiddetto Neomercantilismo franco-tedesco, cioè una politica delle loro industrie maggiori (ma anche medie) di abbattere impietosamente i salari per poter primeggiare nell’export…

(Paolo Barnard)