Archivi tag: mattarella

…partenogenesi

Guardiamo il lato positivo, il “nuovo” (si fa per dire) governo non potrà mai addossare le colpe al governo precedente!

I nuovi ministri hanno giurato sulla Costituzione. Dopo averci sputato sopra. Credibili come Gentiloni che giura sui suoi figli.

Salvini:”Gentiloni è il quarto premier non eletto da nessuno”. Chissà mai quale Costituzione ha difeso il 4 dicembre.

Commentando il “nuovo” (si fa per dire) governo Bersani cita Pascoli (pieni di mucche grasse). “E odo forte tra ululati d’odio / il mugghìo di vacca in corridoio“.

I grillini: “Lasciamo questo teatrino”. Vogliono mettersi in proprio.

Beppe Grillo scrive: “Governo fotocopia” E i grillini fanno ctrl c / ctrl v. (Flex)

risrgerò

FacebookTwitterGoogle+Condividi

…sfaccettature

Governo Gentiloni, Avanzi popolo!

Di origini nobiliari, prescelto per rappresentare tutti gli italiani che non hanno bisogno di lavorare per vivere. Studia dai preti e fa il chierichetto, ma da ragazzotto subisce il fascino comunista come tutti i figli dei ricchi, gettando così le basi per la propaganda di Meloni, Grillo e Salvini. E a quei tempi finisce per fare le marachelle con Mario Capanna. Divenuto democristiano fu tra i fondatori de La Margherita, uno dei partiti più florealmente rinsecchiti della storia d’Italia. Fa poi ritorno a sinistra solo dopo essersi assicurato che la sinistra è diventata destra, moderata nell’apparenza, ma nell’animo figlia di Troika (Ulivo, PD).

E’ stato portavoce di Rutelli. Ahò.

Nel 2014 viene scelto come Ministro degli Esteri per la sua capacità innata di annunciare bombardamenti a cazzo mantenendo il suo faccione di simpatico moderato.

Come Ministro degli Esteri ha affrontato molti casi drammatici occorsi ad italiani all’estero: la detenzione dei marò, il rapimento di Greta e Vanessa, l’omicidio Regeni e il tour ucraino di Pupo.
Ecologista militante per conservare l’Eco-sistema, pronto all’utilizzo della base di Sigonella per gli attacchi in Libia con i droni.

È stato ministro delle Telecomunicazioni dell’ultimo governo Prodi. Scelto poi da Renzi per la dimestichezza con i segnali di fumo.

E’ stato anche candidato a sindaco di Roma. Non lo hanno votato nemmeno i frigoriferi.
Pare sia vivo e che abbia accettato l’incarico di fare un governo fotocopia che non faccia assolutamente niente, a parte far rimpiangere Renzi agli elettori pidioti.

Secondo molti, infatti, Gentiloni è manovrato da Renzi. È stato già visto toccare il sedere alla Boschi.

P.S. Se facessero il referendum domani, il No salirebbe alll’80%.

(Flex)

cq5dam.web.738.462

Il PD ha talmente tante correnti alternate che gli serviva un trasformatore. (Flex)

hakuna matita…

“Renzi è salito al Colle”. Ma prima è sceso dal pero.
Mattarella inizia le consultazioni. La scelta è tra un Renzi bis, un Napolitano ter o un altro figlio di Troika quater. (Flex)

Il nuovo corso impone che la gestione tecnica subentri a quella politica. La dialettica tra le parti e la discussione sui fini viene sospesa, ad essere considerato è soltanto “il rapporto fra mezzi e fini, l’idoneità dei procedimenti adottati per raggiungere scopi che in genere si danno per scontati e che si suppone si spieghino da sé”.

(Max Horkheimer, “Eclisse della ragione”)

la repubblica delle cose…

President reserve…

“Prodi tiene a farci sapere che la riforma non gli piace ma che voterà Sì”. Il bipolare perfetto… è in analisi da Cacciari.

Mattarella:”Sono un arbitro silente”. Punta tutto sullo sguardo delusissimo.
…poi rivolto ai detenuti di Poggioreale:”Cambiare vita è possibile”. Qui da voi, ad esempio, è facilissimo passare all’altra.

Napolitano: “In politica c’è bisogno di grande professionalità non basta un click”. Meglio quello delle manette.

Boldrini: “Smontare le bufale è un atto di resistenza civile”. Montarle ad arte è invece opera di grande professionalità.(Flex)

Ingannare chi inganna è un piacere doppio“. (Jean de La Fontaine, Favole, 1668/79)

gattopardi

Napolitano: “La Riforma Costituzionale non è un pericolo per la democrazia”. È un vaccino. (Flex)

Ne Il Gattopardo, il giovane Tancredi allo zio principe di Salina spiega che perché tutto resti come prima, bisogna che tutto cambi. Da D’Annunzio a Mussolini fino ai giorni nostri la più brutale conservazione del potere costituito, quando quest’ultimo rischiava di essere messo in discussione, si è sempre presentata come rivoluzione del nuovo. Matteo Renzi rientra perfettamente in questa biografia della nazione. Non c’è nulla di nuovo nella sua controriforma costituzionale. (Giorgio Cremaschi)

Nello “smacchiare il giaguaro” lo si è fatto diventare gattopardo. (Flex)

In vino imbecillitas

“Renzi a Vinitaly”. Fischi per fiaschi. (Flex)

“Mattarella parla di vino e Salvini lo insulta sui migranti”. La diatriba nasce dal dubbi legati ad accertare se il Nero d’Avola sia o meno un immigrato irregolare. (Flex)

Renzi visita anche lo stabilimento di Calzedonia”. E tutti intimissimi a dirgli: Quando Sloggi? (Flex)

Là dove la solitudine finisce, comincia il mercato; e dove il mercato comincia, là comincia anche il fracasso dei grandi commedianti e il ronzio di mosche velenose. (Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85)

memor…

“Oggi è la giornata della memoria”. Quindi chiavi, cellulare, portafoglio ed ebrei. (Flex)

Mattarella:”Auschwitz ci fa guardare nell’abisso”. E ci si urla dentro per sentire l’eco. (Flex)

“Ormai a tutti è noto che l’Unione Europea e gli organismi derivanti dal Piano Marshall non sono l’espressione spontanea della volontà e delle esigenze dei popoli europei, bensì sono stati artificiosamente creati con lo scopo politico di fare d’un gruppo di nazioni europee uno schieramento in funzione antisovietica, e con lo scopo economico di fare dell’Europa Occidentale un campo di sfruttamento della finanza americana“. (Sandro Pertini, anno 1949)

“Danimarca, è legge la confisca dei beni ai migranti”.
La giornata della Memoria ha aiutato la Danimarca a ricordare come poter confiscare beni alle minoranze etniche. (Flex)

GIORNATA MEMORIA

evasione di fine anno…

So solo che Mattarella stava parlando, un discorso asciutto (causa emergenza siccità)… poi mi sono svegliato in un vicolo senza il portafogli. (Flex)

Renzi :”Il discorso di Mattarella diretto al cuore degli Italiani”. Infarto lento! Eppure io avrei detto da un’altra parte. (Flex)

Mattarella:”Secondo uno studio di Confindustria l’evasione fiscale ammonta a 122 miliardi di euro l’anno. Lo stesso studio dice che dimezzando l’evasione si potrebbero creare 300mila posti di lavoro”.
Ma poi Confindustria. mercati e governo si affidano al Jobs Act per continuare nella grande evasione. (Flex)

Apple trova accordo con l’erario italiano e paga 318 milioni di euro risparmiando circa 880 milioni di IRES.
(ansa.it)

piovr€…

Mattarella: “La corruzione ruba la democrazia”. E il Presidente della Repubblica, assieme al governo, fa da palo. (Flex)

“I presepi d’Italia in mostra al Quirinale”. Mai vista una mangiatoia così grande. (Flez)

La sinistra oggi è il peggior partito di destra finanziaria. (Paolo Barnard)

Gran parte delle strategie capitalistiche sono incentrate sull’appropriazione privata di ciò che viene prodotto collettivamente, dei servizi sociali, dei beni comuni tangibili (terra, acqua) e «artificiali» (l’energia, la conoscenza ecc.) facendo leva sulla privatizzazione del welfare state o attraverso le norme dominanti sulla proprietà intellettuale. Gli strumenti privilegiati per raggiungere tale obiettivo sono: l’«occupazione» dello stato nazionale da parte dello stesso capitale; la limitazione della sovranità nazionale attraverso gli organismi sovranazionali. (David Harvey)

il nuovo che avanza…

Mattarella :”Severi con i corrotti”.
Flex:”che non fanno leggi di liberalizzazione dei corruttori”.

Squinzi:”Ho dato il mio contributo per un paese a misura di impresa…”.
Flex:”… e per l’apertura di casse su misura”.

Renzi:”Allacciate le cinture, l’Italia decolla”.
Flex:”con un volo Germanwings”.

E’ arrivato il momento della fine definitiva degli stati nazione europei“. (Eugenio Scalfari)
Flex:”Per far spazio al super Stato Sovranazionalista Europeo, partorito dal pensiero e gli ideali dei Tradizionalisti Neofeudali”.

Le funzioni di Senatore e di Deputato non danno luogo ad alcuna retribuzione od indennità“. (Art. 50 Statuto Albertino)
Flex:”L’Albertino si rinnova in Grillino… Vieni Avanti Grillino”

Austerità