Archivi tag: patto di stabilità

‘a trivella…

Trentatrè trivelle entrarono in Tremiti, trapanando…

Liberiamo Mari e Terre dalle trivelle. (Flex)

La critica radicale al capitalesimo assoluto non risuona così forte come dovrebbe, perché il conseguente individualismo che ne scaturisce finisce per attutirlo sia per i conflitti della competizione sociale, sia per l’interiorizzazione del conflitto in cui il “nemico” finisce col confondersi con una parte di sé (illusione di percepirsi comunque essere sovrano nelle scelte). La tendenza è allora quella di rivolgere prioritariamente la denuncia contro se stessi e/o gli altri “relativi”, anziché contro i “reali” rapporti di forza e potere. Da qui la colpevolizzazione, la cattiva coscienza, la solitudine, il risentimento, l’alienazione, la depressione, l’apatia e l’impotenza ad agire con mobilitazione sociale trasformatrice dell’odierno mondo della notte dei tempi. (Flex filosofante)

MARE

FacebookTwitterGoogle+Condividi

‘A livella

L’1% più ricco del mondo (128 mila persone) possiede metà degli asset globali. (ansa.it)
Flex:”E sostiene di aver lavorato duramente. Il restante 99% sguazzabuglia nel Patto di Stabilità.
E pur tuttavia devono morire anche loro”.

Noi controlliamo la vita a tutti i suoi livelli. Tu ti sei messo in testa che esista qualcosa come una natura umana che verrebbe talmente oltraggiata da ciò che noi stiamo facendo da ribellarsi contro di noi. Ma siamo noi a creare la natura umana. Gli uomini sono infinitamente manipolabili”. (G. Orwell, 1984)

La satira di Pawel Kuczynski

€Uforia

27 giugno 2014
Renzi:”Flessibilità per chi fa le riforme”.
27 giugno 2014
Barroso:“Nessuno Stato ha chiesto di cambiare le regole del Patto di Stabilità”.

Flex:”La Stabilità ha i suoi dividendi. Cambiandone l’ordine dei fattori il risultato non cambia: dividendi per l’elite, sottraendi a lavoratori e disoccupati. Dividendi et Impera!”

Renzi, sorrisi di Juncker e Merkel…
Flex:”Un manage a Troikà”.

L’Europa, sosteneva Parguez, si sta orientando verso un modello di accumulazione (piuttosto di arricchimento) fondato sui tributi e sulla rarità della moneta. Con questo orientamento istituzionale non è possibile alcuna riforma, alcun compromesso perché sarebbe come chiedere a Luigi XVI di fondare la Repubblica“.

(Joseph Halevi)

Vi daranno cinque chicchi di mais in più perché i polli hanno fatto la rivolta, poi continuerà la chemioeconomia.

(Paolo Barnard)

se Tan mi da Taeg

La Merkel apre a una maggiore flessibilità nel patto di stabilità.

Flex:”Finanziamento ‘a tasso variabile’ con cap. Flessibilità massima consentita: 90 gradi.
Perizia rigorosa curata direttamente dai tecnocrati della BCE”.

Se qualcuno si domanda perché ci vogliono fare affogare.. la risposta è :per poter trasformare le ricchezze di carta di cui abbondano, ma che non valgono nulla, nelle nostre ricchezze reali. Aziende, case, terreni, gioielli. Abbiamo un patrimonio pubblico di eccezionale valore (nonostante le svendite degli ultimai decenni) ed una ricchezza privata fra le più alte al mondoma siamo divisi e menefreghisti… e i nostri politici ci hanno svendutoil corollario sarà anche la privatizzazione dei servizi pubblici essenziali ed una strisciante riforma del lavoro che ci ridurrà in stato di schiavitù. Questione di anni, forse decenni. Ma mica hanno fretta“.
(Guido Grossi)

Per il capitale ogni limite è un ostacolo“.
(K. Marx, “Grundrisse”)