Archivi tag: pawel kuczynski

Arancia metalmeccanica

Job Act, “colpi gratuiti a lavoratori in sciopero”. 
Flex:”Menarmeccanico. È il nuovo stato sociale renziano”.

Nell’ambito di un sistema di laissez-faire il livello occupazionale dipende in larga misura dal cosiddetto “stato di fiducia”. Se questo si deteriora, gli investimenti privati calano, che si traduce in un calo della produzione e dell’occupazione (sia direttamente che tramite l’effetto secondario della caduta dei redditi su consumi e sugli investimenti). Questo dà ai capitalisti un potente controllo indiretto sulla politica del governo: tutto ciò che può scuotere lo “stato di fiducia” deve essere accuratamente evitato perché causerebbe una crisi economica. Ma una volta che il governo scopre il trucco di aumentare l’occupazione con i propri acquisti, il dispositivo di controllo potente perde la sua efficacia. Da questo discende che i deficit di bilancio necessari per portare a termine l’intervento del governo devono essere considerati come pericolosi. La funzione sociale della dottrina della “sana gestione finanziaria” è quella di rendere il livello del lavoro dipendente dallo stato di fiducia“.

(Michał Kalecki)

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Là, sui conti del Tirole

Premio Nobel per l’economia al francese Jean Tirole
Flex:”Ha scoperto che la mano invisibile ha il Parkinson. E la cura sta nella neuroeconomia!”.

Deregulation a ogni livello e neuroeconomia…
Ma la cosa più pericolosa, secondo Geneviève Azam, maître de conférence in Economia, e pure lei membro di Attac, è l’orientamento di Jean Tirole verso la neuroeconomia. «L’obiettivo di questa corrente di pensiero è di fondere tutte le scienze cognitive con l’economia». Si tratta di un approccio che Jean-Marie Harribey descrive nel dettaglio: «Di fronte al loro monumentale fallimento, una parte degli economisti neo-liberali sta cercando di incorporare le scienze cognitive all’interno della loro dottrina per fondare un’economia dei comportamenti». In sostanza, «si tratta di applicare il modello della razionalità economica all’insieme delle scelte che un essere umano fa nel corso della sua vita, prendendo in conto esclusivamente la loro dimensione economica
“.

(Gregoyre Souchay)

La satira di Pawel Kuczynski

…in cuneiforme

“Riforme strutturali e disoccupazione sono due cose completamente differenti”. (Warren Mosler)
Flex:”Anche l’ISIS minaccia l’Italia: “Fate le riforme subito”.

Ogni anno, anzi ogni mese, che si tollera un alto livello di disoccupazione si rende più difficile ottenere il pieno impiego come obiettivo politico“.

(Gunnar Myrdal)

La satira di Pawel Kuczynski
La satira di Pawel Kuczynski