Archivi tag: privatizzazioni

accadueoh!

Bargero (PD):“l’acqua pubblica non è un bene pubblico”. Logico: dopotutto il “Partito Democratico non è democratico”. (Flex)

Lasciati a secco da un governo che fa acqua da tutte le parti. (Flex)

Gran parte delle strategie politiche europee sono incentrate sull’appropriazione privata di ciò che è “produzione pubblica” dei servizi sociali, dei beni comuni tangibili (terra, acqua) e «artificiali» (l’energia, la conoscenza ecc.) facendo leva sulla privatizzazione del welfare state o attraverso le norme dominanti sulla proprietà intellettuale. Gli strumenti privilegiati per raggiungere tale obiettivo sono: l’«occupazione» del paese da parte dello stesso capitale privato e la limitazione della sovranità nazionale attraverso tecnocrazie sovranazionali. (David Harvey)

privatizzazione acqua

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Il postino quota sempre due volte

Poste italiane si quotano alla borsa…
Flex:”anche loro si sono stancati di fottere spiccioli”.

La crisi del socialismo reale nel 1989-1991 fa entrare in crisi anche le socialdemocrazie europee. È un paradosso ma è così. Da quel momento lo Stato sociale, che è stato lo strumento fondamentale dei socialdemocratici per contrastare l’alternativa bolscevica, è stato difeso sempre meno efficacemente dall’attacco delle destre. Allo stesso tempo è arrivata la crisi economica, che durerà ancora…. Negli Stati cosiddetti ricchi le socialdemocrazie si sono snaturate tutte e Renzi fa le stesse cose degli altri, magari con maggior disinvoltura gattopardesca e trasformistica“. (L. Canfora)

SS(n)

Flex;”Un taglio sanitario al giorno toglie il medico pubblico di turno”.

Se lo Stato fa meno spesa di quanto tassa è il privato che fa più spesa di quanto incassa“. (Paolo Barnard)

Spendiamo troppo nella sanità.
Flex:”Soprattutto per pagare coloro che propagandano l’idea che “noi spendiamo troppo per la sanità”.

img

MM (Mancano Mezzi)

Huffington Post:”Palazzo Chigi: premi a tutti i dirigenti”.
Flex:”Spremi a tutti gli italiani”.

Questa è la tecnica standard per la privatizzazione: togli i fondi, assicurati che le cose non funzionino, fai arrabbiare la gente, e lo consegnerai al capitale privato“. (Noam Chomsky)

Perché non passano gli autobus…
Non è colpa dell’autista, pochi mezzi, vecchi e spesso guasti, e pochi guidatori. E poi anni di finti scioperi, i sindacati ci mettono contro gli utenti”.

Sull’arrivo dei privati: “Non è la soluzione, faranno il loro interesse, non quello dei cittadini. Una linea serve poche persone? La sopprimeranno”. E ancora: “70 dirigenti guadagnano quanto 1000 autisti”. (Christian Rosso, autista bus)

Flex:”Il capitale non è il fine ma il mezzo e al contempo l’uomo non è il mezzo ma il fine. Nell’ordoliberismo viene completamente deviata la sostanza delle cose: si diventa mezzo per fini capitalistici governati da mezzi uomini, ominicchi”.

droni e neuroni

Cosa possiamo fare praticamente per mettere fine al terrorismo?
Flex:”Spegnere la televisione”.

Il mondo in effetti è cambiato dopo il 2001, dall’11/9.  Quel fatto ha dato la scusa all’America per passare alla mano militare onde continuare a dominare il mondo, non potendolo più fare con la supremazia economica. In più gli Stati Uniti hanno colto l’occasione per fare un colpo di stato silente in casa, a partire dal Patriot Act, e continuando in maniera strisciante a mutare la loro democrazia in uno stato autoritario “di Sicurezza” nonchè cominciare a distruggere, senza alcuna opposizione da parte del popolo spaventatissimo, interi pezzi del pianeta, paese scomodo dopo paese scomodo. Un altro modo di condurre la 3a GM senza che nessuno tranne le vittime se ne accorga. […] La Libia costituisce la prova migliore della logica imperiale americana. Dopo i bombardamenti massicci e il martirio truculento del vecchio Capo, ecco il caos totale. Arrivano allora i “terroristi”a spazzare bene tutto il territorio. C’è ancora qualcuno che sia in possesso dei suoi neuroni che ancora crede che sti terroristi siano i nemici dell’impero?
Chi è che non ha ancora realizzato che sti “terroristi” siano l’equivalente delle truppe d’infiltrazione (einsatzbgruppen) delle SS Hitleriane?
“.

(Luciana Bohne, counterpounch.org)

Nel frattempo continua il piano privatizzazioni. Pardòn “privazioni”.
ENEL, azioni in vendita (la quota pubblica è solo il 25%).Trenitalia, comparto Frecciarossa venduto ad Hitachi.
Flex:”strategicamente ora conviene svendere anche il comparto sicurezza, visti i pessimi risultati delle intelligence occidentali e nonostante i grandi investimenti in nuove tecnologie militari. LaDRONI e pelanDRONI. L’ISIS si propone come un ottimo acquirente”.

Classe AAA

Istruzione, Italia ultima tra i paesi Ocse per spesa pubblica in rapporto al Pil.
Flex:”D’istruzione di massa”.

Una scuola su due è senza riscaldamento.
Flex:”L’altra è la sezione AAA”.

Dalla Bocconi… si esce mostri o mostri punto.
c’è chi ferisce con acido muriatico
c’è chi ammazza con formule economiche inventate per uccidere.
Probabilmente i test d’ingresso si basano sull’attitudine al crimine
.
(Anto Gentile, attivista mmt)

Flex:”Bocconi School Metal Jackets: per calibri 110 e frode”.

Pawel Kuczynski

Svitol 2

Approvato il Decreto “Sblocca Italia“.
Flex:”È scritto con succo di prugna”.

Con il decreto “Sblocca Italia” si svelano, dunque, le reali intenzioni del Governo, ovvero la diretta consegna dell’acqua e degli altri servizi pubblici locali agli interessi dei grandi capitali finanziari. Infatti, la strategia governativa, pur ammantandosi della propaganda di riduzione degli sprechi e dei costi della politica mediante lo slogan “riduzione delle aziende da 8.000 a 1.000”, non garantirà certamente l’interesse collettivo ma solo quello economico e di massimizzazione dei profitti delle grandi aziende multiutilities che già gestiscono acqua, rifiuti e trasporto pubblico“.

(Forum Italiano Movimenti Acqua Pubblica)

La seconda fase è quella che segue, il regime vero e proprio. […]la demolizione della ricchezza pubblica (residua) da trasferire alle elites, dei diritti del lavoro per il beneficio di chi vuole pagare un italiano come un cinese, e dell’economia stessa, poiché tali politiche possano solo soffocare la Aggregate Demand (Domanda Aggregata) che è vitale per qualsiasi sistema economico“.

(Paolo Barnard)

(s)Pacchetto Stivale

Padoan:”Il governo è al lavoro su un nuovo pacchetto privatizzazioni“. 

Flex:”Con il Pacchetto Stivale il profilo del paese cambia in Scarpa Bucata. L’Emergenza Corruzione fa giroconto con il ‘Piano’ Privatizzazione. Ti canto corruzione e ti suono privatizzazione. Accordo fra (s)partiti”.

“proclamato lo “stato di corruzione” (variante moralistica della shock economy) si affaccia invariabilmente una terapia: quella dell’austerità anti-spesa pubblica e pro-privatizzazioni, imposta dagli organismi internazionali che gridano all’emergenza corruzione. Essa (terapia), infatti, si preannuncia, come rimedio unico ed inevitabile, proprio con l’arrivo delle accuse di corruzione (che in Italia hanno avuto infatti la ben nota sincronia con la conclusione del Trattato di Maastricht).Si tratta, infatti, di un paradosso per cui l’appropriazione dei beni e delle risorse pubbliche fatta episodicamente, ed in modo del tutto parziale, comunque punita penalmente, deve essere sostituita (ah, l’efficienza!) dalla devoluzione sistematica a poche mani PRIVATE della pratica totalità di quegli stessi assets, per via legislativa d’urgenza”. (Luciano Barra Caracciolo, blog)