Archivi tag: recessione

come tassa il tempo…

Istat:”Dopo 4 anni l’Italia è fuori dalla recessione“.
Flex:”facciamo schifo pure a lei”.

L’Unione Europea e il regime di Renzi non sono riformabili ma c’è chi si adatta a questa condizione, noi invece dobbiamo indicare una alternativa… Il regime investe anche su quello che dovrebbe essere il terreno dell’opposizione decidendo chi deve essere l’opposizione. La sovraesposizione mediatica di Salvini e Landini ne è la conferma. Il regime incentiva la rappresentazione ma attacca la rappresentanza“. (Giorgio Cremaschi)

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Avanzi Troika

ISTAT, Italia sempre più in recessione.
Flex:”Di sovranità.

L’Italia tecnicamente rispetterà tutti i suoi doveri, calpestando tutti i diritti. I governi dei tecnici saranno rottamati per un governo pratiko e troiko“.

In quest’epoca della cosiddetta cultura di massa quelle che mancano di cultura non sono tanto le masse quanto le élite. É raro sentire spropositi così colossali come quelli che si sentono alla televisione o si leggono sui giornali.”

(Claudio Magris)

A inizio 2015 arriverà la Troika. Stanno solo aspettando che Renzie porti a termine le riforme per avere gli strumenti per massacrarci.

(Manuel Calcagno)

“La situazione riassunta è questa: in realtà i conti annuali (entrate e uscite) del nostro Stato sono in attivo da tempo (surplus di bilancio o avanzo primario dal 1992 ad oggi),e questo significa che da tempo ci tolgono più denaro di quanto ce ne diano in stipendi, servizi pubblici, opere. I risultati di questo sono evidenti, e sia l’Istat che la Caritas hanno documentato nei dettagli l’impoverimento vertiginoso di milioni di famiglie italiane, fallimenti aziendali a catena e disoccupazione tragica, deflazione economica ecc. Ma a tutti i cittadini italiani viene raccontato, da TUTTI i media e da Monti, che la cura di quell’impoverimento scandaloso è…  il pareggio e il surplus di bilancio! Certo, la cura per l’anemia è l’emorragia, certo. Ma di più”.

(Paolo Barnard)