Archivi tag: usa

Barack e burattini…

“Obama a cena con Renzi e Benigni“. Barack e burattini.

“Mandiamo militari italiani in Lettonia”. E non ditelo all’articolo 11 della Costituzione.

Difesa, Pinotti:”Militari italiani saranno schierati in Lettonia”. Nel famoso Lettone di Putin.

Gentiloni:”Non è un’aggressione alla Russia”. Anzi, ci faccia sapere se ha bisogno di qualcosa.

Si schifano tanto i confini nazionali e poi si inviano soldati italiani a difendere confini NATO in Lettonia. Emigranti in divisa per l’America. (Flex)

«Per quanto non si possa dire pubblicamente, il fatto che l’Europa per nascere ha bisogno di una forte tensione russo-americana, e non della distensione, così come per consolidarsi essa avrà bisogno di una guerra contro l’Unione Sovietica, da saper fare al momento buono». (Altiero Spinelli, 1948-1969 Diario Europeo, il Mulino 1989. pag. 175)

nobel pace

FacebookTwitterGoogle+Condividi

RAQQApricci!

CIA: “Nuovi attacchi in cantiere”. Ma non vogliamo anticiparvi niente. (Flex)

Valls: “Non possiamo rispettare impegni di bilancio U€”.
Flex:”patto di instabilità guerrafondaio”.

La Francia ottiene aiuto militare U€. “Je suis Marò!” (Flex)

Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza“. (Benjamin Franklin)

“Di uno dei kamikaze è rimasto solo un dito che indicava dove fosse il passaporto”. (Flex)

ISIS

Renzi:”possiamo fidarci di Putin”.
Flex:”E’ di Renzi che non possiamo”.

ipocrisi(e)

Immigrazione, l’Ue prende delle misure.
Flex:”Come tutti i becchini”.

«Non credo che si tratti di un errore (dell’Europa) ma di una strategia molto precisa. Il capitalismo ha sempre bisogno dell’esercito industriale, ha bisogno di schiavi per fare lavori umili e sottopagati, a questo servono le ondate migratorie, certamente non per integrare i migranti ma per avere un esercito di schiavi. Per questo non ha senso fare l’elogio dell’immigrazione, così come non ha senso prendersela con i migranti che sono sfruttati in maniera vergognosa. Bisogna comprendere la logica capitalistica». (Diego Fusaro)

Flex:”Ci si commuove strumentalmente a sinistra, e ci si arrapa morbosamente a destra senza risvolti di pagina. Questa è la sostanza culturale di La Repubblica delle Speculazioni Affari e Finanza”.

republik
(foto by Patrizio Paolinelli)

droni e neuroni

Cosa possiamo fare praticamente per mettere fine al terrorismo?
Flex:”Spegnere la televisione”.

Il mondo in effetti è cambiato dopo il 2001, dall’11/9.  Quel fatto ha dato la scusa all’America per passare alla mano militare onde continuare a dominare il mondo, non potendolo più fare con la supremazia economica. In più gli Stati Uniti hanno colto l’occasione per fare un colpo di stato silente in casa, a partire dal Patriot Act, e continuando in maniera strisciante a mutare la loro democrazia in uno stato autoritario “di Sicurezza” nonchè cominciare a distruggere, senza alcuna opposizione da parte del popolo spaventatissimo, interi pezzi del pianeta, paese scomodo dopo paese scomodo. Un altro modo di condurre la 3a GM senza che nessuno tranne le vittime se ne accorga. […] La Libia costituisce la prova migliore della logica imperiale americana. Dopo i bombardamenti massicci e il martirio truculento del vecchio Capo, ecco il caos totale. Arrivano allora i “terroristi”a spazzare bene tutto il territorio. C’è ancora qualcuno che sia in possesso dei suoi neuroni che ancora crede che sti terroristi siano i nemici dell’impero?
Chi è che non ha ancora realizzato che sti “terroristi” siano l’equivalente delle truppe d’infiltrazione (einsatzbgruppen) delle SS Hitleriane?
“.

(Luciana Bohne, counterpounch.org)

Nel frattempo continua il piano privatizzazioni. Pardòn “privazioni”.
ENEL, azioni in vendita (la quota pubblica è solo il 25%).Trenitalia, comparto Frecciarossa venduto ad Hitachi.
Flex:”strategicamente ora conviene svendere anche il comparto sicurezza, visti i pessimi risultati delle intelligence occidentali e nonostante i grandi investimenti in nuove tecnologie militari. LaDRONI e pelanDRONI. L’ISIS si propone come un ottimo acquirente”.

Golpevoli

Flex:”Terrorismi USA e getta.
Take it ISIS”.

“Finalmente ora la Libia è uno stato libero”. (Giorgio Napolitano, 2011)
Flex:”Golpevole”.

«Vorrei sperare anche, non c’è bisogno di dirlo, in una migliore percezione dell’illusione di potere alla quale tanti sono soggetti e, come ho appena detto, della debolezza nel trattare con le grandi concentrazioni di potere che nasce dalla tendenza moderna alla dispersione del contropotere. Dobbiamo riconoscere, laddove si esercita il potere delle grandi imprese o quello dei militari, che un effettivo consolidarsi del contropotere, e non la dispersione e la competizione fra molte organizzazioni opposte, è una necessità primaria, anzi assoluta». (J.K. Gailbraith – ‘Anatomia del potere’, 1983)

10906412_791437410943838_5612286352957650065_n

La Baia dei Porci

Disgelo USA – Cuba. Embargo finito.
Flex:”Hasta il Miercato Libero Siempre!
E vai col rhum e coca…”

Nella trattativa è stata decisiva la mediazione del Papa
Flex:”Dio Che”.

“Ora Cuba entri nel FMI, riceverà oltre 1 miliardo di prestiti”. (La Stampa)
Flex:”InCUBAzione neolibetista. Buena Vista Global Club…. Si passerà dal Cuba Libre al Cuba Freedom From My People”.

“Nasce così nel mondo commerciale una lotta perpetua di tutti contro tutti, lotta tra compratori e venditori; e questa lotta diventa sempre più ardente, più ingiusta e più pericolosa per le conseguenze, a misura che la popolazione cresce, lo stato commerciale s’ingrandisce per le acquisizioni che sopraggiungono, la produzione e le arti si sviluppano, e con ciò si aumentano e diversificano le merci circolanti e i bisogni”.

(J.G. Fichte, “Lo Stato commerciale chiuso”)

Pawel Kuczynski

Mal d’Africa

Gli Usa e l’Europa preoccupati per l’epidemia di ebola in Africa.
Flex:”Temono sia lenta come l’Aids”.

Missionario torna dall’Africa contagiato.
Flex:”Dice di chiamarsi Walter:
‘Eboli, cazzo: avevo detto Eboli‘!”

Ci sarà in una delle prossime generazioni un metodo farmacologico per far amare alle persone la loro condizione di servi e quindi produrre dittature, come dire, senza lacrime; una sorta di campo di concentramento indolore per intere società in cui le persone saranno private di fatto delle loro libertà, ma ne saranno piuttosto felici.

(Aldous Huxley)

El matteador

La Merkel accoglie Renzi: «Ecco il matador».
Flex:”Tra ‘tories’ ci si intende a meraviglia. Gli italiani oltre che cornuti sono e continueranno ad essere mazziati”.

Il successo del PD in Italia è la nota di maggior importanza. Ha portato stabilità in opposizione a tutto il fronte Euroscettico europeo. La performance di Renzi apre la possibilità di una sua più stretta collaborazione con la Merkel sulla politica generale in Eurozona. L’Italia assume la presidenza UE in luglio“.

Questo per il momento lo scenario a breve ricercato dalla Bce e avallato dagli USA.

Tener insieme i cocci degli squilibri di competitività tra Stati e cercare attraverso la politica monetaria espansiva, di gonfiare il livello dei prezzi delle attività finanziarie e reali tedesche, creare cioè quell’effetto ricchezza che si trasferisce sui consumi, e con questo intervenire sul saldo estero della Germania. Preservando l’eurozona.
In sostanza, riproporre, 3 anni dopo, quella che era la strategia americana per risolvere i problemi di competitività intra-eurozona, ma che adesso danneggiano direttamente anche la loro economia
“.

(Francesco Lenzi)

Le idee della classe dominante sono in ogni epoca le idee dominanti; cioè, la classe che è la potenza materiale dominante della società è in pari tempo la sua potenza spirituale dominante”.

(Karl Marx)

ballando il TTIP

Flex:”Senza lacci e lacciuoli, liberatevi ballando il TTIP (Tip Tap Infinocchiamento Popoli), il global (in)corporation dancing USA e UE. E per tutti noi dj Commissione Europea”.

Cos’è il TTIP(Transatlantic Trade Investment Partnership)?

Ricordate la prefazione che ho fatto sul 1999, il WTO e le regole del commercio a favore delle Corporations e a sfavore del pubblico? Vi ho detto sopra di badare a questo passaggio: la multinazionale poteva chiedere al governo USA di denunciare Roma al tribunale del WTO, per ottenere l’abolizione della legge italiana, ritenuta ‘una barriera’ al Libero Commercio, al Libero Profitto, ai diritti delle Corporations. Ok? Cioè, DOVEVA ESSERE IL GOVERNO AMERICANO A FAR CAUSA AL GOVERNO ITALIANO, LA MULTINAZIONALE NON POTEVA FARLO DIRETTAMENTE…
… Ora questo è drammaticamente, catastroficamente cambiato nel TTIP. Ora…
… POTRANNO ESSERE LE CORPORATIONS STESSE A FARE CAUSA A INTERE NAZIONI se ritengono che i Parlamenti di quelle nazioni hanno legiferato nell’Interesse Pubblico e non nel loro interesse. Ci si rende conto di cosa significa questo?
Significa che abbiamo centinaia di multinazionali che possono aggredire con cause costosissime il nostro Paese (gli studi legali per questo tipo di affari prendono parcelle da 3.000 euro al giorno per ciascun avvocato e sono in media una quindicina, per tempi biblici, e moltiplicateli per una pioggia di cause infinita) senza limiti di sorta, imponendoci spese di Stato rovinose, e di fronte alle quali un governo finisce quasi sempre per cedere e cambiare la legislazione d’Interesse Pubblico. Questo significa. E il ricatto è micidiale anche perché, si badi bene, con il dogma economico Neoclassico (vedi Eurozona) non è più lo Stato che può intervenire con la sua spesa a dar lavoro, reddito e protezione a cittadini e aziende. Oggi quel ‘pane’ a tutti ce lo danno i MERCATI, cioè quelle Corporations di beni e finanza, per cui esse ci infilano anche la minaccia che se perdono le cause ritireranno gli investimenti (il pane) dalle nostre tavole nazionali e noi siamo fottuti. Già a questo stadio un governo finisce per cedere. Ma c’è di peggio.
Il TTIP prevede che le Corporations possano indire queste cause PRESSO TRIBUNALI OFF-SHORE, cioè non europei, dove difendersi è tutto un altro film, capite?
In tutti gli aspetti del vivere governati, o anche solo lambiti, dai commerci di beni e servizi, il TTIP può divenire letale per famiglie, cittadini, piccole medie aziende, democrazia e Stato stesso. Ancora un’altra mazzata catastrofica all’idea di Mondo Migliore che tanti di noi sognavano o sognano per i propri bambini. Noi che sappiamo queste cose, noi che capiamo cosa fa e come si comporta il Vero Potere, noi che Renzi, i tagli Irpef, le europee, Grillo, Confindustria e i sindacati sappiamo essere fuffa, zero, nulla in grado di proteggerci da nulla
“. (Paolo Barnard, giornalista)